Storia

Dal 1970, esperienza e innovazione al servizio della qualità

"Da quarantanni pensiamo per voi l'arredamento più consono alle vostre esigenze ed alle vostre case".
Questo potrebbe essere il motto che Innocenzo Marini, era il 1970, decise di adottare quando dalla sua falegnameria di Arquata del Tronto iniziò a tirar fuori idee innovative per mettere a frutto la sua esperienza nel campo dell'arredamento. Tutti mobili fatti su misura tenendo presente le esigenze di chi decideva di affidarsi alla sua sapienza ottimizzando al meglio gli spazi a disposizione dei clienti.

La sua passione e competenza fu trasmessa anche ai figli che collaboravano nell'azienda di famiglia che ben presto divenne un punto di riferimento per l'intera provincia picena.

Quale la miglior pubblicità per un'azienda? Sicuramente il passaparola e come il più classico dei tam tam della foresta, la genialità nella creazione di mobili, cucine e complementi d'arredo passava di casa in casa, di famiglia in famiglia, tanto che le richieste divenivano sempre di più. Il perché di questa ulteriore crescita va ricercata nella eccellente cura dei particolari ed in una fine realizzazione di quanto progettato. Il tutto rigorosamente in maniera artigianale, pensato e realizzato per dare corpo al proprio modo di fruire la vita attraverso gli arredi che quotidianamente ti trovi di fronte. Carpe diem, dicevano i saggi latini e proprio in questa filosofia di vita va ricercata l'ulteriore crescita dell'azienda che, vista la sempre maggiore richiesta di coloro che si affidavano alla sagacia della famiglia Marini, imponeva una scelta di campo. Ed ecco allora che nel corso degli anni prendeva sempre più piede l'idea di un'ulteriore crescita, senza però fare il passo più lungo della gamba. La logica soluzione a ciò è stata la creazione di uno show room... anzi due! Dopo quello di Arquata del Tronto, anche quello di Ascoli Piceno, nel quartiere di Porta Romana, in viale Treviri.

Una grande passione, dunque, oramai ultradecennale che è alla base di una crescita esponenziale.